GenerAzioni Letteratura e altri saperi

Gli studi letterari, oggi, si trovano a un bivio: salvaguardare, in modo accademicamente riconoscibile dall’esterno, la specificità dei propri protocolli di indagine, irrigidendo i propri confini, oppure riconoscersi parte di un “nuovo umanesimo” capace di superare le barriere disciplinari.

Questa collana nasce dalla convinzione che qualunque ricerca letteraria, se vuole essere storicamente utile e dotata di senso, deve saper utilizzare i propri strumenti e le proprie tradizioni anche attraverso il dialogo con altri saperi, per poter entrare, responsabilmente, nel discorso critico sull’oggi.

GENERAZIONI promuove quindi l’idea che sia possibile trovare connessioni tra letteratura e altri saperi nel fatto che tutti gli ambiti disciplinari sono chiamati a offrire, in forme diverse, risposte al bisogno dell’uomo di rappresentare se stesso. La vocazione al dialogo e al confronto si traduce pertanto nella promozione di studi che appartengono sia al discorso letterario specificamente inteso, sia ad altre forme di rappresentazione e riflessione che riconoscano nella narrazione un potente strumento di codificazione  e di espressione della realtà. 

In questo spazio trovano ospitalità tipologie di libri diverse : monografie scientifiche, strumenti per le didattiche disciplinari e per la riflessione interdisciplinare, dissertazioni dottorali meritevoli sviluppate da giovani ricercatori. La collana vuole avere lo scopo di valorizzare e disseminare gli esiti di ricerche rigorose e originali, in primo luogo di quelle svolte in Ateneo e in prospettiva di quelle elaborate in circuiti più ampi di collaborazione scientifica.

Tale scopo, come il nome della collana intende segnalare esplicitamente, si intreccia con la volontà di testimoniare la vitalità di simili prospettive di ricerca attraverso le generazioni che apprendono, riusano e rilanciano linee di indagine e metodi di analisi trasformando il dibattito scientifico in un osservatorio privilegiato tra passato, presente e futuro. GENERAZIONI favorisce l’innovazione e il trasferimento di idee nell’ambito peculiare della didattica universitaria e nel rapporto tra università e scuola anche attraverso la produzione di strumenti utili alla formazione dei futuri docenti.

Gli studi che saranno pubblicati in questa collana, dopo essere stati approvati dai direttori, saranno anonimamente sottoposti alla revisione di due esperti anch’essi anonimi (peer review), sulla base dei seguenti criteri: pertinenza alla linea editoriale della collana, originalità e rilevanza scientifica, rigore metodologico. 

€ 20.00

In gara col modello. Studi sull'idea di competizione nella letteratura latina

M. Formisano e R.R. Marchese

GenerAzioni Letteratura e altri saperi