La Sicilia in Cina. Una raccolta di testi cinesi sull’isola (1225-1911)

Autore: Renata Vinci

Seleziona formato


ISBN: 978-88-5509-033-9


ISBN: 978-88-5509-111-4

Pochi sanno che la Sicilia è stata la prima regione italiana a essere descritta in un testo cinese. Questo avvenne nel 1225 e l’autore di tale descrizione fu un doganiere che raccolse notizie sulle nazioni e le genti straniere dai mercanti che sbarcavano sulle coste cinesi. Da quel momento in poi numerosi sono stati gli autori che hanno descritto la Sicilia in Cina, studiosi cinesi e missionari occidentali desiderosi di far conoscere il mondo occidentale. Le conoscenze sulla Sicilia sono andate ampliandosi e arricchendosi di dettagli, rivelando un sincero interesse per questa terra, centro del Mediterraneo e culla della cultura classica.

Attraverso un’antologia di testi che spaziano dal 1200 agli inizi del XX secolo, questo studio si propone di compiere un viaggio sulle tracce degli autori che hanno contribuito alla scoperta della Sicilia da parte della Cina, un viaggio che sarà anche occasione per attraversare al contempo le varie fasi della storia cinese e conoscerne i protagonisti.

Pubblicato a dicembre 2019

N. di pagine: 226