Commento alla riforma dello sport

A cura di: L. Santoro - G. Liotta

Seleziona formato


ISBN: 978-88-5509-325-5


ISBN: 978-88-5509-326-2

Il volume raccoglie i contributi dei componenti della Scuola Palermitana di Diritto Sportivo (SPDS) dell’Università degli Studi di Palermo al webinar organizzato d’intesa con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Palermo nell’ambito delle attività di formazione continua, svoltosi nei giorni 27 aprile 2021 e 4 maggio 2021, dal titolo “La Scuola Palermitana di Diritto Sportivo (SPDS) commenta la Riforma dello Sport”. I temi trattati sono di significativo interesse giacché la Riforma dello Sport, attuata con la legge delega 8 agosto 2019, n. 86 e successivi decreti attuativi nn. 36, 37, 38, 39 e 40 del 28 febbraio 2021, tocca tutti gli ambiti più rilevanti dell’ordinamento sportivo nella sua molteplicità di piani concernenti, in specie, il diritto pubblico, il diritto amministrativo e il diritto privato. L’intervenuta proroga dell’entrata in vigore dei suddetti decreti attuativi, per effetto del primo Decreto Sostegni come modificato dalla legge di conversione n. 69/2021, non ha ridimensionato l’interesse della dottrina chiamata a svolgere la sua attività ermeneutica nell’intendimento di offrire un contributo che possa valere, de iure condendo, a correggere le molteplici criticità che la Riforma dello Sport rivela. Questo rilievo si pone sul solco della più generale idea secondo cui il ruolo della dottrina debba compiutamente dispiegarsi nell’esercizio di una funzione propositiva capace di orientare le scelte del legislatore e, così facendo, di incidere nella costruzione del diritto vivente.

Pubblicazione: Ottobre 2021

Pagine: 230